venerdì 23 settembre 2011

Cappello “Little bear”

Voglio condividere con voi uno schema di un simpatico cappellino che ho creato, lo schema originale lo trovate in questo link ma l’ho un po’ modificato e soprattutto tradotto visto che è in inglese. Spero vi piaccia, potete sia seguire lo schema sia vedere come lo faccio nei video che trovate qui sotto..e se per caso lo fate mandatemi una foto, magari indossato da qualche piccolo orsacchiotto!!

DSC05438

Cappello “Little bear”

Base cappello

Iniziare con 4 catenelle chiuse a cerchio con una maglia bassissima.

Il primo giro inizia con 3 catenelle che consideriamo come prima maglia alta, e poi 9 maglie alte dentro l’anello per un totale di 10 maglie, chiudere il cerchio con una maglia bassissima.

Secondo giro: 3 catenelle, fare due maglie alte in ogni punto sottostante (aumento ogni punto) per un totale di 20 maglie. Chiudere sempre con magli bassissima ogni giro.

Terzo giro: 3 catenelle, ripetere *una maglia alta e due maglie alte in una (aumento ogni 2)* fino a fine cerchio e chiudere. (totale = 30 maglie)

Quarto giro: 3 catenelle, ripetere *1 maglia alta, 1 maglia alta, due maglie alte in una (aumento ogni 3)* fino a fine cerchio e chiudere. (totale = 40 maglie)

Quinto giro: 3 catenelle, ripetere * 1 maglia alta, 1 maglia alta, 1 maglia alta, due maglie alte in una (aumento ogni 4)* fino a fine cerchio e chiudere (totale = 50 maglie)

Se volete aumentare la misura del cappello continuate nella diminuzione degli aumenti, cioè ogni giro fare sempre meno aumenti finchè non raggiungete la misura scelta.

Poi si proseguono i giri in cui per ogni maglia sottostante si esegue una maglia alta, mantenendo le stesse maglie (se per esempio vi siete fermate al 5° giro le maglie sono sempre 50)

Anche qui i giri possono essere a vostra discrezione, su quanto volete che sia profondo il cappello, nello schema originale erano almeno 5 giri di questo tipo.

Paraorecchie

Si va avanti adesso non più a giri ma a file:

Prima fila: 3 catenelle, in ogni maglia lavora una maglia alta fino a contarne 35 (di più se il vostro cappello è più grande), fare altre 3 catenelle, girare il lavoro

Seconda fila: saltare la prima maglia sottostante, lavorare una maglia alta ogni maglia fino alla fine, 3 catenelle, girare il lavoro

Saltare la prima maglia sottostante, lavorare una maglia alta ogni maglia arrivando a 8 maglie, 3 catenelle, girare il lavoro.

Proseguire per ogni riga saltando la prima maglia sottostante e girando il lavoro finchè non si arriva a fare solo una maglia alta.

Per creare il cordino fare una semplice fila di catenelle della lunghezza che preferite, ma abbastanza lunga per fare almeno un nodo sotto il mento.

Si taglia infine il filo e Si crea il secondo paraorecchie congiungendo un nuovo filo dal lato opposto del cappello. Seguire quindi gli stessi passaggi del primo paraorecchie partendo dal nodo iniziale, unendo il filo al resto del cappello con una maglia bassissima , fare 3 catenelle e creare la prima fila con 8 maglie alte, poi continuare fino al cordino fatto con le catenelle.

Orecchie

Create le due orecchie seguendo questi passaggi:

Iniziate il lavoro con un anello magico creato con 5 maglie basse, chiuso poi con una maglia bassissima.

Primo giro: 2 mezze maglie alte in ogni maglia bassa sottostante (aumento ogni maglia) per un totale di 10 maglie. Chiudere sempre con una maglia bassissima.

Secondo giro: 2 mezze maglie alte in ogni maglia per un totale di 20 maglie.

Terzo giro: *2 mezze maglie alte, 1 mezza maglia alta* ripetere fino a fine giro

Quarto e quinto giro: 1 mezza maglia alta ogni maglia

Una volta chiuso il cerchio tagliare il filo lasciandone una lunghezza utile per cucire poi l’orecchio al cappello. Semplicemente si usa un ago grande da lana e si cuce nel punto che preferite fissandolo bene al cappello.