martedì 5 gennaio 2016

Powerful

Dicono che la musica metal rilassa e ci rende positivi verso la vita, anzi, ci hanno fatto uno studio al riguardo.


Sarà per questo che tra varie canzoni che sto scoprendo in questo periodo canzoni come questa dei Disturbed mi danno sicurezza e rilassano? Non solo perchè è una musica che scarica i nervi (provate a fare per 5 secondi head banging e vedete come vi si sblocca la cervicale) ma perchè sentire frasi come:

"Non scendo mai a compromessi, non mollo mai,
e così ho accolto ogni sfida nella mia vita"

oppure

"non lasciare che il mondo esterno
ti lasci solo e con le spalle contro il muro"


non vi fa stare subito un pochino meglio?
E visto che quest'anno voglio provare a stare meglio, spero mi aiuti quella che per per me sarà la parola dell'anno:



POTENTE


non che desideri di diventare una persona potente (anche se non elimino nessuna possibilità :P !) ma nel senso letterale del termine, cioè il fatto che derivi dal verbo potere, vorrei infatti poter scegliere, agire, essere consapevole, in potere di ciò che mi accade e allo stesso tempo non sentirmi in colpa se accadono cose su cui sono impotente.
Inoltre è una parola forte, carica e ultimamente ho bisogno di qualcosa che mi dia carica, positività e energia, come fa la musica metal.

Se volete sapere come trovare la vostra parola dell'anno andate come ho fatto io sul sito di Erika - Pretty in mad, che condivide con tutti noi le sue riflessioni e scoperte su motivazione, sviluppo personale e imprenditoriale, ma soprattutto crea oggetti che creano dipendenza come questa pochette supermorbidosa e supernerd!

Join the dark side, we have pouches! :)


Allora, quale sarà la vostra parola dell'anno? 
:)