venerdì 5 giugno 2009

Elogio alla colla vinilica!

In quanti hanno provato almeno una volta a giocarci facendola seccare sulle mani e togliendola come se fosse pelle morta?..oppure qualcuna di voi è passata per la moda di fare piccole composizioni immerse nella colla con paillettes e perline aspettando che diventasse trasperente il tutto? (..ditemi che non era una moda che c'era solo da me alle elementari!..se sapessi dove sono vi farei vedere cosa combinavo da piccola, la fissa per creare cose strane c'era già!)
Crescendo sono passata anche per la fase art attack, ero già grandina quando hanno iniziato a farlo ma non mi sono persa una puntata..
La ccccolla vinilica si può usare veramente per molte cose, chi poi ha provato anche a fare qualcosina a dècoupage la conosce bene..
..e quindi perchè non capire il perchè sia tanto divertente e usata nel fai-da-te?
Partiamo dal nome: è detta colla vinilica perchè è composta da resine di polivinil acetato in base acquosa, vista con modelli costruiti al computer è più o meno così (assomiglia a un bruco!):
E' quindi una plastica che può essere diluita in acqua, il nome poi ricorda i vinili proprio perchè il componente base è della famiglia delle plastiche usate anche nei dischi di una volta.
La sua caratteristica principale è proprio la capacità di diluirsi senza problemi in acqua, facilitando così l'assorbimento nel legno o in altri materiali porosi. Il vantaggio nel fai-da-te decorativo è che nell'asciugatura diventa da bianca a trasparente, così da poter essere usata tranquillamente nell'incollare e proteggere le decorazioni.
Si usa anche per creare la cartapesta, cioè si immerge la carta nella colla diluita per poterla così rendere modellabile a nostro piacimento.
Una cosa importante è che non è porticolarmente tossica, per questo i nostri genitori ci lasciavano giocare tranquilli pastrocchiando con la colla, pero' solo se rimane all'esterno, meglio non berla come se fosse latte!
Date le nozioni scientifiche, vi faro' vedere poi il mio "attacco d'arte" partito dalla colla..e vi faro' vedere da che base sono partita..ma lo scoprirete solo nella prossima puntata!