martedì 19 maggio 2009

Swarovski e fisica

Quanto sono belli i cristalli, messi al sole fanno i riflessi dell'arcobaleno!!

Ma di cosa sono fatti?..in pratica sono fatti di semplice vetro, in chimichese ossido di silicio, con l'aggiunta di piombo, metallo pesante che però aggiunto al vetro, sempre come ossido (PbO), lo rende più resistente e aumenta "l'indice di rifrazione" del vetro, tradotto: riflette meglio la luce rispetto al vetro normale. Quando un raggio di luce passa attraverso un cristallo ben tagliato suddivide la luce bianca in tanti colori, come fa un prisma:

la luce, soprattutto quella naturale, ha nel suo raggio tutti i colori, e quando incontra un materiale che riesce a riflettere e suddividere tutte le sue componenti si vedono quindi i riflessi d'arcobaleno che conosciamo e vediamo quando muoviamo un cristallo swaroski sotto la luce o quando siamo al sole!
Il sistema di produzione dei veri swarovski è segreto, anche se le imitazioni sono tante nessuna riesce a riflettere quanto un cristallo con le giuste percentuali di componenti e ben tagliato.
Un esempio perfetto di questa perfezione è il ciondolo a forma di cuore di piccolamara, una brava creatrice con gli swarovski: